Blog

Comprare casa per affittarla

Comprare casa per affittarla

Comprare casa per affittarla

La casa rimane l’investimento preferito dagli italiani, sia per ragioni culturali, sia a causa della grande disponibilità di immobili a disposizione. Infatti, il 73% degli italiani possiede almeno una casa di proprietà.
Gli italiani credono molto nel mattone, perché sanno che é un investimento sicuro, un bene rifugio che come pochi altri resta solido.

Tra gli acquirenti di immobili, molti hanno già una casa e puntano a comprare una casa per affittarla.

Comprare casa per affittarla

Investire nel mattone significa investire in un bene concreto e duraturo. Chi compra una casa allo scopo di affittarla (e ricavarne quindi una rendita) può prendere in considerazione due tipi di immobili:

  • senza inquilini, procedendo quindi con una normale transazione di compravendita
  • con inquilini, muniti di regolare contratto, beneficiando di una riduzione del prezzo di vendita che può variare tra il 20% e il 30%.

La riduzione di prezzo che si può ottenere scegliendo un immobile momentaneamente già locato, é elevato quasi quanto quello che si può ottenere scegliendo di acquistare una nuda proprietà, ma é decisamente più vantaggioso in termini di rendimento, e permette inoltre di godere da subito della rendita dell’investimento effettuato.

La rendita dell’affitto

Scegliere di investire in immobili da affittare può essere molto vantaggioso dal punto di vista economico.
Per calcolare la percentuale della rendita annua, dovete dividere il prezzo dell’immobile per il canone annuo di affitto, e moltiplicare x 100.

(Prezzo dell’immobile/canone d’affitto annuo) x 100

In Italia, la rendita media annua degli immobili si attesta intorno al 7%, ma naturalmente varia per tipologia e dimensione dell’immobile:

  • 9 % ca. annuo per gli immobili di tipo commerciale
  • 6 % ca. annuo per gli immobili di tipo residenziale
  • 10 % ca. annuo per immobili tra i 20 e i 55 mq
  • 6 % ca. annuo per immobili tra i 55 e i 90 mq
  • 5 % ca. annuo per immobili di dimensioni superiori a 90 mq

Dove conviene comprare casa per affittarla?

Dove conviene maggiormente comprare casa per affittarla? La risposta varia in base alle circostanze, ma in generale conviene investire nei capoluoghi di provincia, più ricchi di servizi e meno suscettibili ad eventuali ondulazioni di mercato.

Di seguito le città più interessanti per investimenti immobiliari, in base alla rendita annua media di immobili:

  • Torino – ca. 7 %
  • Monza – ca. 6 %
  • Napoli – ca. 6 %
  • Milano – ca. 5 %
  • Firenze – ca. 5 %
  • Roma – ca. 4,5 %
  • Caserta – ca. 4 %
  • Catania – ca. 4 %
  • Cagliari – ca. 4 %
  • Bologna – ca. 3 %
gaiezza real estate quadrilocali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Confrontare

Enter your keyword