Blog

Caro bollette. I consigli per risparmiare energia

Caro bollette. I consigli per risparmiare energia

Caro bollette. I consigli per risparmiare energia

Come contenere il caro-bollette e risparmiare su luce e gas? Adottando qualche piccolo accorgimento quotidiano.

Gli aumenti di lue e gas pesano nelle tasche degli italiani. Ma i modi per ridurre le spese ci sono! Bisogna solo seguire alcuni semplici accorgimenti per tagliare di una buona fetta i consumi.

Scopriamo insieme tutti i trucchi per risparmiare!

Ridurre i consumi degli elettrodomestici

Gli elettrodomestici sono molto comodi e ci aiutano molto nelle faccende quotidiane. Possono però gravare molto sulle bollette, se non vengono utilizzati in maniera corretta. Per risparmiare sui consumi dei tuoi elettrodomestici, puoi seguire alcuni semplici trucchi:

  • forno e fornelli: tienili accesi solo il tempo strettamente necessario usando sempre i coperchi e, se possibile, valuta la scelta di un piano cottura a induzione, per ottenere un notevole risparmio. Quando possibile, prediligi l’uso del microonde
  • lavastoviglie: usala sempre a pieno carico e scegli quando possibile il lavaggio eco (anche se è più lungo) e comunque sempre temperature basse
  • frigorifero e congelatore: non inserirvi cibi caldi (anche perchè rischi vadano a male!) e tienili aperti solo lo stretto necessario. Rimuovi ghiaccio e brina, e tieni i cibi ordinati dentro il frigo, per avere una migliore circolazione dell’aria e quindi migliori prestazioni con un consumo minore
  • lavatrice: usala sempre a pieno carico, prediligendo i lavaggi ECO, e comunque sempre temperature basse (30-40 °C)
  • ferro da stiro: è un vero e proprio “ladro in casa”. Tienilo acceso solo il necessario e stira più cose possibili insieme, per risparmiare sui tempi di riscaldamento
  • climatizzatore: imposta una temperatura che non si discosti di oltre sei gradi (in più o in meno) rispetto a quella dell’ambiente esterno

Solo seguendo questi consigli si può risparmiare fino a 100 € all’anno. Altri 70-80€ spegnendo gli elettrodomestici invece di tenerli in stand-by.
Inoltre, ricordati che elettrodomestici nuovi e di alta classe energetica, permettono di risparmiare fino ad ulteriori 400 € all’anno.

Risparmiare sul riscaldamento

Per mantenere la casa calda, limitando i consumi, è importante seguire alcuni accorgimenti:

  • impostare le temperature interne ad un massimo di 20 °C nella zona giorno e di 16-18 °C nella zona notte. Il risparmio in bolletta è di circa l’8% per ogni grado in meno (circa 100 € all’anno)
  • dopo aver fatto aerare la casa, tenere le finestre ben chiuse. I doppi vetri sono la soluzione ideale per mantenere il calore dentro la casa (puoi contare sul bonus infissi per avere una detrazione fino al 110% dell’investimento). Se gli infissi non sono recenti, usa i paraspifferi
  • ricordati di chiudere sempre le tapparelle la notte
  • le zanzariere, che puoi installare usufruendo dell’apposito bonus, oltre a proteggerti dalle zanzare, aiutano a mantenere caldo in inverno e fresco in estate

Risparmiare sulle luci

Con le lampadine giuste, puoi risparmiare un bel po’ sulla bolletta della luce!
Scegli lampadine LED, per un consumo basso e una lunga durata: infatti, comportano una spesa media di 2€ per 1000 ore di funzionamento!) od in alternativa le alogene (8€ per 1000 ore).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Related Posts

Confrontare

Enter your keyword